208.01-2Copertina-Bassa

Riflessi plate - 208.00

208.01-05Piatto-Bassa
208.01-Icona-60

Food & Beverage
Design

Chronology 2006
Client: FLO
Provide Service:
Design

Works management

 

 

 

 

Riflessi

Progetto di design collegato all’omonimo bicchiere dalla texture a bolle in rilievo, questo piatto monouso si distingue dagli altri prodotti per unicità nel design: il bordo puntinato sfuma la luce in tanti riflessi e il centro del piatto crea un disegno floreale. Progettato per Flo, azienda leader nella produzione di piatti e bicchieri monouso, questo piatto è un brevetto depositato.

 

Photographer: F.Mazza


208.00-Bicolor-Bassa

Bicolor - 208.00

208.00-foto-bicolorweb
208.00-Icona-60

Food & Beverage
Design

Chronology 2008
Client: FLO
Provide Service:
Design

Works management

 

 

 

 

Bicolor

Coppie di colori a contrasto, il design pulito e la texture grip dall’effetto antiscivolo, caratterizzano questi bicchieri progettati per la Flo, azienda leader nella produzione di piatti e bicchieri monouso.
Bicolor è una variante e un’evoluzione di “Riflessi”, bicchiere brevettato disegnato per la Flo nel 2006, che presentava una trasparenza effetto vetro. Appena due anni dopo  l’avanzamento della tecnologia ha consentito la possibilità di realizzare una versione colorata. E’ stato scelto il bicolore: viola e verde acido, nero con interno dorato, azzurro mare o arancio: la scelta dei colori, a volte a contrasto, a volte in gradazione di toni, rende i bicchieri versatili e adatti a occasioni diverse. La puntinatura a maglia quadrata riprende le texture di tanti oggetti di design contemporaneo, e i ‘pois in rilievo’ muovono la superficie.

Photographer: 


178.11-Copertina

Crystal swiss - 178.11

178.11-Copertina

Food & Beverage
Design


Chronology: 2009

Client: Soyana Swiss
Provide Service:
Design
Works management

 

 

 

Crystal

La bellezza della struttura cristallina di “Chi Gold” ha ispirato il designer Albino Vescovi per creare questa bottiglia unica. La bottiglia, come un vestito, rivela l’anima della bevanda. L’armonia della forma del cristallo è l’espressione di una forte energia vitale e uno dei più stimolanti archetipi in natura… il fiore. Tutti i materiali utilizzati per la bottiglia di “Chi Gold” sono del tutto riciclabili: vetro per la bottiglia, alluminio per il tappo, canapa e fiori di ibisco per l’etichetta. “Chi Gold” si presenta in una bottiglia che è l’unione tra un’estetica sorprendente e il rispetto per la natura. Bellezza e natura, insieme all’amore, sono le qualità che fanno questa bevanda e la propria bottiglia esprimibili in una sola parola: armonia.

 

The beauty of the crystalline structure of “Chi Gold” inspired the designer Albino Vescovi to create this unique bottle. The bottle, just like a dress, reveals the soul of the beverage. The harmony of the crystal shape is both an expression of strong vital energy and one of the most stimulating archetypes in nature…the flower. All materials used for the “Chi Gold“ bottle are recyclable: glass for the bottle, aluminum for the cap, hemp and hibiscus flowers for the label. “Chi Gold” is presented in a bottle that is a union between an esthetic surprise and respect for nature. Beauty and nature together with love are the qualities that make this beverage and its own bottle describable in one word: harmony.


191.00-Copertina

Ufo 2 - 191.00

191.00-Copertina

Coffee & Bar
Design


Chronology: 2002

Location: Milano IT
Client:
 IPER
Area: 16mq
Provide Service:
Interior design

Works management

 

 

 

 

Ufo 2

Situata all’interno di una galleria commerciale a Milano, questa struttura brevettata, è uno dei primi prototipi di chiosco autosufficiente, adibita ad uso gelateria. Si compone di due parti: una inferiore divisa in zona di produzione, di somministrazione e vendita del prodotto; una superiore, impiegata come magazzino per le materie prime. Lo spazio, soli 4 metri di diametro, viene in questo modo ottimizzato al meglio. Il pilastro circolare situato nel centro della circonferenza, oltre ad esser elemento di sostegno, si trasforma in neon verticale che illumina l’interno del chiosco. L’uso del vetro e la forma circolare permettono alla clientela una visione trasparente e a 360° della preparazione e del prodotto esposto.

 

Located inside a shopping mall in Milan, this patented structure is one of the first prototypes of a self-sufficient kiosk used as an ice cream parlor.  It has two parts: a lower one divided into zones for production, serving and sale of the product and an upper part for stock and storage of the ingredients.  The space, only 4 meters in diameter is best optimized in this way. The circular pilaster located in the center of the circumference, besides being a support, transforms itself into a vertical neon which illuminates the inside of the kiosk. The use of glass and the circular shape gives the client a 360° view of the product preparation.

Photographer: M.Buzzoni


143.19-Copertina

Ufo 1 - 143.19

143.19-Copertina
143.19-Icona-60

Coffee & Bar
Design


Chronology: 2001

Location: Milano IT
Client:Lino’s Coffee
Area: 19mq
Provide Service:
Interior design

Works management

 

 

 

 

Ufo 1 

Questa singolare caffetteria della catena Lino’s Coffee sorge all’interno di un polo commerciale a Milano con l’intenzione di essere completamente indipendente ed autosufficiente. Il chiosco è composto da una solida base circolare in legno realizzata con i colori standard del marchio e una parte superiore mobile in tessuto che mantiene la stessa cromia di quella inferiore e che funge da protezione durante le ore di chiusura della caffetteria. Il neon verticale in posizione centrale illumina l’interno della struttura e la forma circolare del chiosco ottimizza lo spazio rendendo operativa l’intera area e coinvolgendo la clientela a 360°. La forma, la mobilità della parte superiore e la versatilità rendono questo progetto unico ed innovativo nel suo genere.

 

This unusual cafeteria belonging to the Lino’s Coffe chain is located in a shopping area in Milan and professes to be completely independent and self-sufficient. The kiosk is made of a solid circular wooden base with the standard trademark logo and with an upper mobile part in cloth that retains the same   colors as below, also serving as a protection when the cafeteria is closed. A vertical central neon   illuminates the entire structure internally and the circular shape optimizes the space, involving the client 360°. The shape, the mobility of the upper part and the versatility render this project unique and innovative in its genre.

Photographer: M.Buzzoni


219.30-Copertina Chiosco

Ufo 3 - 219.30

219.30-Copertina Chiosco

Coffee & Bar
Design


Chronology: 2000

Location: Milano IT
Client: Portello Caffè
Area: 15mq
Provide Service:
Interior design, Styling,
Graphic design
Lighting design
Works management

 

 

 

 

Ufo 3 

Questo chiosco installato in una galleria commerciale deriva dalle esperienze di chioschi circolari precedentemente progettati. UFO n°3 si compone di due parti principali: la fascia bassa, operativa, che termina con il bancone di somministrazione e la fascia alta, con funzione di stoccaggio/magazzino, unite da un perno centrale strutturale. Il rivestimento della superficie in grès ha un’ottima resistenza meccanica e chimica e assicura al chiosco una lunga durabilità nel tempo. Tramite le tessere a mosaico in grès viene ripreso il tema della riga colorata, che è la grafica di riferimento per la linea Portello Caffè. Infine la luce, appena sotto la parte alta, richiama l’avventore e uniforma l’illuminazione sul banco di lavoro e somministrazione ed enfatizza la forma circolare del chiosco.

 

This kiosk installed in a shopping gallery derives from the experience of previously designed circular kiosks. Ufo n.3 has two main parts, the lower operational strip that ends with the serving counter and the upper part, used for storage. They are joined by a central pivot structure. The coating is in grès with an optimal mechanical and chemical resistance that insures the kiosk a long functional lifetime. The colored line theme is repeated in a mosaic composition, which refers to the Portello Caffè line. Lastly the light just below the upper part, recalls the customer and the uniform lighting on the working and serving counters emphasize the circular form of the kiosk.

Photographer: M.Buzzoni


219.31-Copertina

Isolacaffè - 219.31

219.31-Copertina

Coffee & Bar
Design


Chronology: 2008

Location: Milano IT
Client: Portello Caffè
Area: 22mq
Provide Service:
Interior design, Styling,
Graphic design
Lighting design
Works management

 

 

 

 

Isolacaffè 

Collocata nel centro commerciale di Vittone (Milano), questa Isola caffè offre la possibilità di una piacevole sosta agli utenti. Il progetto nasce dalla volontà di creare una struttura che,in soli 7 metri circa di lunghezza, sia idonea alle funzioni principali e indispensabili di caffetteria. Lo spazio è suddiviso in due parti: la prima destinata alla consumazione di cibi e bevande, la seconda adibita all’esposizione, tramite vetrine, dei singoli prodotti. L’intervento è caratterizzato da una linea sinuosa e continua evidenziata dalla fascia luminosa che contorna ininterrottamente l’intera Isola caffè. Il connubio tra design e funzionalità pratica emerge grazie alla soluzione adottata per i cestini che risultano essere quasi invisibili, inseriti all’interno della linea luminosa in modo da non spezzare l’armonia della struttura. Nella parte superiore sono stati inseriti dei menù board che specificano le caratteristiche dei singoli prodotti. I materiali impiegati sono legno, vetro e plexiglass; mentre i colori scelti hanno la funzione di far risaltare le superfici, l’alternanza tra pieni e vuoti e la compenetrazione tra spazi concavi e convessi nel design del complesso.

 

Located in a shopping mall in Vittone (Milan) this coffee shop offers its customers a pleasant rest stop. The project was born from the desire to create a structure only about 7 meters long which would be able to carry out all the basic and essential functions of a cafeteria. The space is divided into two parts: the first is for eating and drinking and the second is for showcasing the single products offered. The project has a sinuous continued line highlighted by an illuminated frame circling the entire café island. The bond between design and practical function emerges thanks to the solution chosen for the wastebaskets that become nearly invisible, inserted within the illuminated frame in a way that does not break the structure’s harmony. In the upper part menu boards have been inserted which specify the individual products. The materials used are wood, glass and Plexiglas. The chosen colors are used to highlight the surfaces, and the alternating full and empty, convex and concave spaces are part of the total design project.

Photographer: M.Buzzoni


219.32-copertina Bassa

Out & Inside Coffee

219.32-copertina Bassa
219.32--Icona 60

Coffee & Bar
Design


Chronology: 2008

Location: Milano IT
Client: Portello Caffè
Area: 5mq
Provide Service:
Interior design, Styling,
Graphic design
Lighting design

Works management

 

 

 

 

Out & Inside Coffee 

In un centro commerciale, una caffetteria dallo spazio limitatissimo (meno di 5 metri quadrati). Il concept progettuale richiama un unico “foglio” di legno, che con forme dalla sinuosità controllata si sviluppa dall’alto al basso assolvendo a tutte le funzioni richieste: menù board, zona somministrazione, bancone di servizio. I colori scuri dell’interno danno risalto alla facciata lignea, che traslando in avanti negli orari di apertura, espone i fianchi ai clienti che identificano da subito il prodotto offerto. Un progetto dal carattere originale e unico che riesce a sfruttare fino all’ultimo centimetro il pochissimo spazio a disposizione.

 

In a shopping mall, a cafeteria with very limited space (less than 5 square meters). The project concept reminds us of a single wooden leaf with a controlled sinuous shape that develops from the top to the bottom, resolving all the tasks required: menu board, preparation area, counter service. The dark colors inside emphasize the wooden façade that during opening hours is pulled out, its sides visible to the clients who immediately recognize the product offered. An original and unique project that is able to take advantage of the little space available up to the last centimeter.

Photographer: M.Buzzoni